Functional Safety & Certification


Aerospazio e Difesa

Supporto alla certificazione in conformità alle direttive di airworthiness civili/militari EASA/FAA (ETSO/TSO), MIL-STD-516, AER.P-2     

  • Specifica dei requisiti funzionali, e prestazionali, a livello sistema, sottosistema ed apparato;
  • Consulenza e supporto per gestione di modifiche tecniche di sistemi mantenendo le conformità ai requisiti certificativi applicabili
  • Consulenza e supporto per pianificazione ed esecuzione delle prove di laboratorio relative ai requisiti EMC e  Ambientali (RTCA DO-160, MIL-STD-810, MIL-STD-461, MIL-STD-464)
  • Consulenza e supporto per la dimostrazione di rispondenza ai requisiti di Design Assurance (SAE ARP 4754, RTCA DO-297, RTCA DO-178B, RTCA DO-254, MIL-STD-498)
  • Consulenza e supporto per la dimostrazione di rispondenza ai requisiti di Integrity / Safety (Vedi sezione RAMS)


Attività RAMS e V&V
   

  • Supporto e Consulenza alla gestione del processo di Safety e di Design Assurance conformemente alle normative civili e militari applicabili (SAE ARP 4761, SAE ARP 4754, MIL-STD-882)
  • Analisi di Reliability, Availability, Maintainability, FMECA/FMES, Fault Tree Analysis, Fault Detection, Fault Isolation in conformità alle norme applicabili (MIL-HDBK-217F N2, MIL-STD-1629A, MIL-STD-470, MIL-STD-472)
  • Sopporto e Consulenza per l’approntamento di documentazione di test, analisi, review e attività di Validazione e Verifica


Supporto Logistico Integrato

  • Definizione della politica di manutenzione
  • Definizione e dimensionamento delle parti di ricambio
  • Maintenance task analysis
  • Analisi RCM
  • Definizione degli skills manutentori e delle attrezzature di manutenzione
  • LSA (Logistic Support Analisys) MIL-STD-1388B
  • Corsi per Operatori
  • Corsi per Manutentori
  • Manuale Operatore (S1000D)
  • Manuale Manutentore (S1000D)
  • Metodologia FRACAS



Industria/Trasporti


Attività legate alla gestione della Functional Safety di sistemi / impianti, SIL (IEC 61508, IEC 61511, IEC 62061, CEN 50126, CEN 50128, CEN 50129)
 
   

  • Identificazione dei pericoli tramite Valutazioni Storiche, FMECA / What If, Hazop
  • Calcolo del Rischio e Valutazione del grado di riduzione del rischio (Principio ALARP)
  • Allocazione dei Requisiti di Sicurezza (SIL)
  • Supporto alla Progettazione di sottosistemi e SIS/SRS, calcolo delle ridondanze e Scelta delle logiche di funzionamento
  • Progettazione e analisi dei sistemi di autodiagnosi: Determinazione dei tempi di test, determinazione della copertura dell’autodiagnosi, assegnazione requisiti di dettaglio per migliorare le prestazioni di autodiagnosi
  • Progettazione e definizione dei piani manutentivi: determinazione dei tempi di Down Time per controlli esaustivi off line, Analisi RCM
  • Calcolo dei parametri di Sicurezza Funzionale : λD, λS, DC, HFT, SFF, TI, TID, PFD / PFH e confronto con i requisiti imposti
  • Definizione di eventuali variazioni progettuali: nel caso di non soddisfacimento dei requisiti di sicurezza saranno suggerite variazioni progettuali tali da garantire la rispondenza ai requisiti di sicurezza stessi
  • Verifica Validazione / Qualità


Supporto per marchiatura CE·  
      

  • Analisi di contratto e definizione delle specifiche di certificazione in fase di acquisto/vendita
  • Analisi e supporto alla progettazione per la conformità normativa
  • Verifica dei Requisiti Essenziali di Sicurezza e Salute (direttiva macchine Dir. 06/42/CE)
  • Analisi dei rischi (EN 12100:2010, ex norma EN 1050)
  • Definizione delle attività operative e di manutenzione
  • Redazione del fascicolo tecnico e manuale di uso e manutenzione in accordo alla norma
  • Specifica, pianificazione ed esecuzione delle prove di laboratorio relative ai requisiti EMC,  Ambientali e Sicurezza Elettrica


Security relativa a complessi aziendali

  • Valutazione del livello di protezione fisica di impianti, depositi sulla base di linee guida europee ed americane
  • Rischi relativi a terrorismo legati ad azioni a scopo di attentato
  • Rischi relativi ad intrusione, sabotaggio o spionaggio industriale del complesso e della sua piena operatività
  • Rischi relativi a furti /rapine – legati ad azioni anche violente volte alla sottrazione di beni aziendali e personali dei dipendenti

Supporto per certificazione Atex​